Secondi piatti

Quiche lorraine light

22 giugno 2011
Gentile Stefano, una delle parti più caloriche di una torta di verdure come la quiche è la “crosta” di pastasfoglia che si può però sostituire con una sfoglia di patate. Ecco come:

Per 3-4 persone:
– Patate: 200g
– Melanzane: 200g (mezza melanzana)
– Zucchine: 150g (una zucchina piccola)
– Cipolle: 60g (mezza cipolla)
– Peperone rosso: 50g (mezzo peperone)
– 2 uova
– 2 cucchiai di grana
– 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Grattuggiare le patate a filetto. Spennellare, con parte dell’olio a disposizione, il fondo di una piccola tortiera (o pirofila). Aggiungere il resto dell’olio alle patate (più un pizzico di sale) e mescolare il tutto. Fare aderire le patate alla tortiera pressandole bene, anche nei bordi. Cuocere la crosta di patate in forno già caldo per circa 15 minuti a 200°C. Nel frattempo, mettere a cuocere in una pentola antiaderente le verdure tagliate a pezzetti con acqua, sale e aromi. Una volta cotte, porre le verdure all’interno della crosta, pressandole bene. Aggiungere sopra alle verdure i 20g di grana grattugiato e, infine, le uova sbattute precedentemente con un po’ di sale. Far cuocere il tutto per circa 20 minuti a 200°C. Si consiglia di servire la quiche tiepida.

Valori nutrizionali per porzione (1/3 della torta):
– Kcal: 200
-Proteine: 10,7g (46,59%)
– Grassi: 10.3g (49,59%)
– Carboidrati: 12.69 (31,91%)

Se fate 4 porzioni le calorie scendono a 150. Le calorie della quiche classica ammontano a circa 700-800!!

Questo piatto può essere utilizzato come un secondo leggero, oppure, in quantità inferiore, come un contorno sostanzioso.

Varianti: potete farcirla con qualsiasi tipo di verdura (viene molto bene con funghi e cipolle), le calorie sostanzialmente non cambiano

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Scrivi una risposta