consigli

Il piatto unico

12 novembre 2014
Il piatto unico

Il piatto unico è la soluzione ideale per coloro che desiderano un pasto sano, completo e al tempo stesso pratico.
Un piatto, per essere considerato “unico”, deve soddisfare determinati requisiti. Ad esempio, deve possedere un buon equilibrio tra proteine, grassi, carboidrati, vitamine e minerali. Anche la porzione deve essere adeguata perché deve fornire l’apporto calorico di un intero pasto. Quindi attenzione a non preparare porzioni scarse o, al contrario, troppo abbondanti. Un pasto di questo tipo è l’ideale per chi è costretto a mangiare in ufficio: perché non prepararsi un lunch box con un ottimo piatto unico? Sarebbe un modo salutare per mangiare in maniera equilibrata anche al lavoro… risparmiando pure!
Piatti unici per eccellenza sono tutti quelli che abbinano i cereali con i legumi, come, ad esempio, pasta e fagioli. La spiegazione è data dal fatto che legumi e cereali sono “complementari”. E’ risaputo che i legumi sono altrettanto o addirittura più ricchi di proteine della carne (soprattutto se ci riferiamo al legume secco), però non contengono “proteine nobili”, ovvero quelle che all’interno hanno gli aminoacidi essenziali (contenuti invece nelle proteine di origine animale). Ma questo inconveniente può essere facilmente superato assumendo i legumi in combinazione con i cereali: la complementarietà dei rispettivi aminoacidi fornisce infatti proteine di altissima qualità, come una specie di “bistecca vegetale”. Quindi, piatti come pasta e fagioli, riso e piselli, pasta e ceci sono piatti unici ideali perché contengono ottime proteine, carboidrati, grassi di origine vegetale, fibra e vitamine (soprattutto del gruppo B)… sono tutti piatti tipici della Dieta Mediterranea, non a caso dichiarata patrimonio immateriale dall’Unesco.
Attenzione: se il vostro piatto unico non contiene verdure (o ne contiene poche), potete renderlo ancora più completo abbinandolo ad un’insalata, oppure ad un frutto. In questo modo si aggiunge una buona dose di vitamine e minerali.
Anche una semplice pizza alle verdure può essere considerata un piatto unico: fornisce carboidrati (la pasta), proteine (la mozzarella), fibra (le verdure grigliate) e grassi vegetali (l’olio d’oliva)!
 

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Scrivi una risposta