In evidenza torte salate, pane

Torta salata alle carote

16 ottobre 2017
torta salata carote

Lo sapevate che 100 g di carote coprono il 100% del fabbisogno quotidiano di vitamina A? Molte funzioni del nostro organismo sono regolate da questa importante vitamina, tra le quali ricordiamo che:

  • è fondamentale per un regolare funzionamento della retina e della vista
  • è indispensabile per la crescita delle ossa
  • è utile per proteggere e mantenere sana la pelle, i capelli e le mucose
  • è un potente antiossidante per cui protegge le cellule dall’invecchiamento e dal danno degenerativo prodotto dai radicali liberi
  • è in grado di impedire l’ossidazione del colesterolo LDL, responsabile della formazione delle placche aterosclerotiche

Nella nostra torta salata alle carote, la vitamina A si trova nella forma più biodisponibile. Infatti, i carotenoidi (precursori della vitamina A) diventano più facilmente assimilabili dall’organismo grazie alla cottura e, inoltre, essendo sostanze liposolubili, sono ancor più efficacemente assorbite se accompagnate da un grasso, come l’olio di oliva extravergine utilizzato in questa ricetta.
Oltre alla vitamina A, le carote contengono sali minerali come ferro, magnesio, calcio, rame e zinco. In più, possiedono buone quantità di vitamine del gruppo B, importanti per il benessere di capelli e unghie.
Le carote sono in genere ben tollerate da tutti, anche dai neonati: per questo motivo vengono utilizzate all’inizio dello svezzamento. Inoltre, per chi soffre di colon irritabile svolgono un ruolo normalizzante regolarizzando le evacuazioni.

Per tutte queste ottime qualità ma anche per il loro buon sapore le carote sono l’ingrediente principale della ricetta di oggi!

TORTA SALATA ALLE CAROTE

torta salata alle carote

Grado di difficoltà:
semplice
Tempo di preparazione:
1 ora e 30 minuti
Ingredienti per 8 persone:
180 g. di farina 00
100 ml. di acqua tiepida
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate
1 cucchiaino raso di sale
800 gr. di carote
1 porro

Pulite le carote e tagliatele a pezzi di uguale altezza (all’incirca la stessa altezza del bordo della tortiera che andrete ad usare). Mettetele a bollire per 15 minuti in abbondante acqua salata. A fine cottura, scolatele e versatele in una ciotola contenente molti cubetti di ghiaccio: in questo modo manterranno il loro colore acceso.
Nel frattempo pulite il porro, affettatelo sottilmente e versatelo in una padella con 1 cucchiaino di olio e qualche cucchiaio di acqua calda. Lasciatelo appassire a fuoco medio.
Rivestite il fondo di una tortiera di 20 cm. di diametro con la carta da forno e disponete le carote in verticale una vicina all’altra, lasciando un po’ di spazio verso i bordi. Versate sopra il porro distribuendolo su tutte le carote.
Intanto preparate la pasta: lavorate in una ciotola la farina con l’olio, il lievito, l’acqua ed il sale fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico. Con l’aiuto di un matterello, stendete l’impasto a forma di cerchio di grandezza abbondantemente maggiore della tortiera.
Appoggiate l’impasto sopra il ripieno della torta avendo cura di riempire lo spazio tra il bordo e le carote, quasi rincalzando l’impasto.
Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti.
A termine della cottura, lasciate raffreddare la torta quindi rovesciatela sul piatto di portata.

Valori nutrizionali per porzione:
130 kcal
Proteine: 2,4 g. (7,5%)
Grassi: 3,2 g. (22,2%)
Carboidrati: 24,3 g. (70,1%)

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Scrivi una risposta