Dolci Dolci senza zucchero In evidenza

One bowl cake alla liquirizia con glassa al limone

23 aprile 2018
one bowl cake alla liquirizia

Vi ricordate i ghiaccioli al limone con lo stecco di liquirizia? Ci siamo ispirate a questo freschissimo abbinamento per preparare la nostra one bowl cake e partecipare al #cakemonday di Le ricette di mamma Gy: abbiamo polverizzato la liquirizia inserendola nell’impasto, mentre per la glassa abbiamo reinterpretato la crema all’acqua al limone di Chiarapassion sostituendo lo zucchero con la stevia! Insomma la nostra ciambella è molto gustosa ma con pochi zuccheri!
Conoscete la stevia? E’ un’alternativa naturale (se usata pura) allo zucchero, con un potere edulcorante 250 volte maggiore di esso e senza calorie. Ha un retrogusto di liquirizia che ben si abbina al limone! L’abbiamo già utilizzata in alcune nostre ricette (come nella torta di oggi), lasciando come dosaggio il  riferimento dell’equivalente in zucchero da utilizzare, perché ogni prodotto riporta le proprie tabelle di conversione. Quindi durante la preparazione del dolce aggiungete la stevia a poco a poco, in modo da poter assaggiare l’impasto ed eventualmente diminuire ulteriormente la quantità di questo dolcificante!
Ricordatevi sempre che il concetto fondamentale non è abbassare le calorie bensì abituare il nostro palato ad un gusto meno dolce!

ONE BOWL CAKE ALLA LIQUIRIZIA CON GLASSA AL LIMONE

crema all'acqua al limone
Grado di difficoltà:
facile
Tempo di preparazione:
25 minuti
Ingredienti per 10 persone:
200 g. di farina di farro
6 cucchiai di olio di semi
250 ml. di yogurt magro bianco
stevia equivalente di 140 g. di zucchero
2 uova
20 g. di polvere di liquirizia
1 cucchiaino di lievito
scorza di 1 limone
Per la glassa:
250 ml. di acqua
50 ml. di succo di limone
50 g. di amido di mais
stevia equivalente di 160 g. di zucchero
scorza di 1 limone

In una ciotola mettete la farina, la stevia, la polvere di liquirizia, il lievito e la buccia di limone grattugiata. Mescolate questi ingredienti ed aggiungete le uova, l’olio e lo yogurt. Amalgamate per bene il tutto, quindi versate il composto nello stampo da ciambella precedentemente oliato ed infarinato. Cuocete per 40 minuti a 180°C in forno preriscaldato.
Nel frattempo preparate la glassa per decorare la torta: in un pentolino versate l’amido di mais, la scorza di 1 limone grattugiata e la stevia. Aggiungete l’acqua e mescolate, ponendo il pentolino sul fuoco. Lasciate cuocere finché il composto non si addensa, quindi spegnete la fiamma ed aggiungete il succo di limone. Lasciate raffreddare la crema, quindi mettetela in una tasca da pasticcere.
Sfornate la torta e lasciatela raffreddare, quindi versate sopra la crema all’acqua con limone. Decorate grattugiando sopra un po’ di scorza di limone.

Valori nutrizionali per porzione:
156 Kcal
Proteine: 4,5 g.
Grassi: 7,6 g.
Carboidrati: 23,7 g.

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Scrivi una risposta