Dolci In evidenza Prima colazione

Pancakes di fine estate

27 agosto 2018

Questo post è dedicato a chi, come noi, ha quasi finito le ferie…Cosa c’è di meglio, per combattere lo stress da rientro, di una prima colazione golosa? Di sicuro aiuta ad affrontare con un umore migliore il ritorno al lavoro!
Dopo aver dato un’occhiata su vari siti, ci è venuta una bella e golosa ispirazione, perciò oggi vi proponiamo un piatto che, almeno per molti, è un vero comfort food, ovvero la ricetta dei pancake allo sciroppo d’acero, fatti al momento! Ma come è possibile che il simbolo della tipica prima colazione american style possa comparire in questo blog dove tutto ciò che viene proposto è sano? Tranquilli: non abbiamo preso troppo sole e siamo sempre sul pezzo perché il pancake si può preparare anche con ingredienti leggeri! In questo blog, ad esempio, molto tempo fa avevamo pubblicato la ricetta di una nostra lettrice in cui nell’impasto c’è ricotta e niente zucchero perché la dolcezza viene poi aggiunta in un secondo tempo con lo sciroppo d’acero o con marmellata. Inoltre, in questo modo, il pancake può essere sfruttato anche per una colazione salata: infatti è ottimo anche gustato assieme a prosciutto o a formaggi magri. La ricetta in questione è stata da noi provata più volte e il risultato è delizioso, tanto da diventare spesso la colazione golosa della domenica mattina.
Prima vi dicevamo che l’ispirazione per la preparazione di oggi è arrivata sbirciando un sito. Ci ha incuriosito perché hanno pubblicato delle ricette in cui utilizzano panna da cucina nell’impasto dei pancakes…L’idea non è male, subito c’è venuta voglia di provare questo modo nuovo di fare i pancakes! Ma come fare con la panna? Beh: da molti anni in commercio si trova facilmente la panna da cucina light e mediamente un prodotto del genere contiene circa il 10% di grassi, più o meno come la ricotta, quindi…la ricetta è fatta! E dobbiamo ammettere che siamo molto soddisfatte del risultato, ma aspettiamo anche le vostre “recensioni”.
Ne approfittiamo anche per fornirvi una versione molto estiva dei pancakes, ovvero in abbinamento con le pesche. Finché sono di stagione vale davvero la pena di consumarle, sicuramente per la loro bontà, ma anche per le valide proprietà nutrizionali.
Innanzitutto è un frutto che permette di dissetarci (la pesca è costituita da acqua per più del 90%) e allo stesso tempo, grazie alla cospicua presenza di potassio, calcio e magnesio, di reintegrare i sali minerali persi durante la sudorazione. Inoltre, questo tipico frutto estivo contiene meno zuccheri e meno calorie della mela e della pera: un aiuto in più per la linea! Infine, contiene betacarotene, una sostanza che all’interno dell’organismo si trasforma in vitamina A. La vitamina A è ottima in questa stagione perché stimola la formazione di melanina. Ma non solo: è un potente antiossidante e quindi è utile a contrastare l’invecchiamento della pelle causato dai raggi solari. Introducendo questa sostanza, otteniamo ben due scopi: da un lato intensifichiamo l’abbronzatura e dall’altro proteggiamo l’epidermide! Il modo più facile e veloce per riconoscere gli alimenti ricchi di betacarotene è guardare il colore: frutta e verdure arancioni o rosse ne sono ricchi. Il posto d’onore spetta alla carota, ma è alto il contenuto anche nelle pesche!
Completiamo il nostro piatto con un pochino di sciroppo d’acero. Di sicuro in questo modo andiamo ad aggiungere degli zuccheri semplici, ma ne metteremo davvero pochissimo e vi ricordiamo che l’impasto è totalmente senza zuccheri aggiunti. In questo modo la ricetta risulta bilanciata, con un apporto di zuccheri contenuto.

Allora? Siete pronti? E allora ecco la nostra ricetta/comfort food per il rientro!

Difficoltà:
facile
Tempo di preparazione:
15 minuti
Ingredienti per 4 pancakes:
50 g. di farina di farro
1 uovo
30 g di latte parzialmente scremato
1/2 cucchiaino di lievito
50 g di ricotta
50 g di panna da cucina light
1 cucchiaio di sciroppo d’acero
1 pesca
1 pizzico di sale

Mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo. Spennellate con l’olio una padella antiaderente e mettetela a scaldare. Rovesciate sopra un po’ di impasto (sufficiente a formare un pancake di circa 10 cm di diametro). Cuocete fino a quando non compariranno delle piccole bolle sulla superficie, a questo punto girate il pancake fino a cottura da entrambi i lati. Servite con sciroppo d’acero e fettine di pesca.

Valori nutrizionali per porzione:
1 pancake + sciroppo d’acero + ¼ di pesca: 123
Proteine: 5,59g
Grassi: 4,47g
di cui saturi:1,59g
Carboidrati: 15,98g
di cui zuccheri: 6,18g

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Scrivi una risposta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi