Categoria

lunchbox

    lunchbox Panini piatti unici

    Panino con ricotta, zucchine in carpione e mela

    18 aprile 2016
    sandwich con ricotta, zucchine in carpione e mela
    Sempre più persone portano da casa il pranzo da consumare in ufficio o comunque nel proprio ambiente di lavoro… insomma sono tornate di moda le schiscette! Esiste pure un sito da consultare per ricette e consigli pratici.
    In questi anni di lavoro abbiamo constatato che spesso la pausa pranzo “non calcolata, non programmata” è causa dei chili in più di molti pazienti. Il classico panino farcito, preso al volo al bar e consumato velocemente in quattro morsi, non aiuta di certo a rimanere in forma. Immaginate un po’: 5 giorni lavorativi, quindi 5 pranzi mordi e fuggi, rappresentano altrettante cene ipercaloriche in cui si mangia cercando maggiore soddisfazione nel piatto rispetto al pranzo del mezzogiorno! Non solo, a volte il pasto in ufficio è consumato davanti al computer perdendo completamente il conto di quanto si sta realmente mangiando…
    Insomma, occorre prestare attenzione a cosa e a dove si mangia magari iniziando a preparare a casa un lunch box salutare e gustoso! Senza demonizzare anche un buon panino… proprio come quello che vi proponiamo oggi. La presenza di pane compensa l’assenza di un piatto di pasta e quindi carboidrati facilmente digeribili, le zucchine e la mela assicurano la fibra, la ricotta aggiunge una piccola quantità di proteine e l’olio di oliva offre una giusta dose di grassi! Un piatto davvero completo!
    Grado di difficoltà: 
    facile
    Tempo di preparazione: 
    30 minuti

    Ingredienti per 2 persone:
    200 g. di pane ai multicereali 
    3 zucchine
    60 g. di ricotta magra
    1 mela gialla
    20 ml. di succo di limone
    20 ml. di aceto di mele
    1 cucchiaino di olio evo
    mezzo cucchiaino di zenzero in polvere
    sale q.b.
    pepe q.b

    Lavate le zucchine e tagliate a fettine sottili con l’aiuto di un pelapatate.
    Mischiate assieme l’aceto, il succo di limone e l’olio: aggiungete lo zenzero, il sale ed il pepe.
    Mettete le zucchine nell’emulsione, coprite con un piatto e lasciate riposare per 20 minuti in frigo.
    Nel frattempo togliete il torsolo alla mela e ricavate delle fette sottili, tagliando per il verso orizzontale il frutto.
    Quindi tagliate il panino e spalmate la ricotta, sovrapponete la mela e le zucchine in carpione. Chiudete il panino con l’altra metà.

    Valori nutrizionali per porzione:
    377 kcal
    Proteine: 12,4 g. (13,1%)
    Grassi: 7,3 g. (16,8%)
    Carboidrati: 70, 6 g. (70,1%)

  • Bagels vegetariani con tofu e verdure
    lunchbox piatti unici

    Bagels vegetariani con tofu e verdure

    Buon lunedì! Questa volta ci siamo cimentate con i bagels, li conoscete? Ne abbiamo preparato una versione vegetariana ed ovviamente light!  Assolutamente da provare come ottimo piatto unico! Tempo di preparazione: 2 ore e…

    10 novembre 2014
  • Tris di cereali con melone e feta
    lunchbox piatti unici

    Tris di cereali con melone e feta

    Proseguiamo con le ricette più cliccate per quest’estate che forse si è decisa ad arrivare… un tris di cerali perfetti per un pranzo leggero sotto l’ombrellone! Buon appetito! Ingredienti per 2 persone:160 gr. di tris…

    6 agosto 2014
  • Polpettone di fagiolini
    Antipasti Contorni lunchbox

    Polpettone di fagiolini

    Ecco un must dell’estate: il polpettone di verdure! Un modo semplice per utilizzare le verdure dell’orto ma anche una pratica soluzione per una pausa pranzo in ufficio o al mare (magari con una porzione…

    25 luglio 2014
  • Sformato svuotafrigo
    lunchbox Secondi piatti

    Sformato svuotafrigo

    Questa è davvero una ricetta svuotafrigodagliavanzi… ideale da preparare in anticipo, piatto unico per una cena tardi dopo una giornata di lavoro, ottimo lunch-box per una pausa pranzo in ufficio… che dire?! Beh, lo…

    20 marzo 2014
  • Sformatino di patate, ricotta e timo
    Antipasti lunchbox

    Sformatino di patate, ricotta e timo

    Questa ricetta è nata dall’esigenza di dover finire una confezione di ricotta aperta e dall’avere a disposizione delle fettine di speck… ma attenzione se non avete a portata di mano il timo, lasciate perdere…

    21 gennaio 2014