Dolci

Torta Rosanna

23 giugno 2011
La signora Rosanna è una mia paziente che veniva qualche tempo fa. Mi ha lasciato in eredità la ricetta di questa torta: facilissima, buona e ipocalorica! Per riconoscenza ho pensato di chiamare la torta con il suo nome: mi sembra il minimo!

Per 6 persone:
– 3 mele
– 60g di semolino
– 60g di zucchero

In una ciotola mescolare lo zucchero e il semolino. Foderare una piccola tortiera (circa 20 cm di diametro) con carta forno. Tagliare le mele a fettine sottili e creare un primo strato. Sopra lo strato di mele distribuire uno straterello di miscela zucchero-semolino. Creare un altro strato di mele e di nuovo uno strato di miscela. E via così fino ad esaurimento delle mele. Distribuire un po’ di miscela anche sopra lo strato finale. Mettere la torta nel forno già caldo per 30-40 min a 200°C (o fino a cottura delle mele). Aspettare almeno 1 ora prima di servirla.

Valori nutrizionali per porzione (1/6):
Kcal: 118
Proteine: 1.36g (4,56%)
Grassi: 0.35g (2.66%)
Carboidrati: 26.21g (92,59%)

Sembra incredibile ma è buona! Ed è la torta più light fra tutte quelle che conosco. Praticamente è priva di grassi. Brava Rosanna!

Varianti: Potete aggiungere agli strati 10-15g di uvetta, una fialetta di rum e una spolverata di zucchero a velo sopra la torta (a cottura ultimata). Le calorie non aumenteranno di molto, ma sarà ancora più buona!
N.B.: Se siete a dieta, questa torta ve la potete concedere (con pochi sensi di colpa) come merenda oppure a colazione associata a un bicchiere di latte. L’unica controindicazione è il diabete, in quanto risulta ricca di zuccheri semplici.

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Scrivi una risposta