Dal diario di una nutrizionista....

Light Christmas to you!

23 dicembre 2013
Light Christmas to you!
Si sa, a Natale è difficile fare i conti con le calorie: cena della Vigilia, pranzo di Natale, pranzo di Santo Stefano e ancora cenone di Capodanno, calza della Befana… insomma è difficile arrivare al 7 di Gennaio senza qualche etto in più!
Ecco alcuni consigli per affrontare le feste di Natale senza rinunciare né al piacere del gusto né alla salute (la filosofia di QB, no?!). 
A certi piatti, tipicamente natalizi, non si può dire di no, basta dire poco: adottate questa strategia, di tutto un po’, senza fare bis ma soprattutto senza strafare nelle porzioni! 
Cercate di tenere ben presente il calendario: limitate i menù prelibati alle giornate di festa, quelle segnate in rosso sul calendario! I restanti giorni feriali riportate l’ordine sulle vostre tavole. 
Se avete un impegno serale, non digiunate a pranzo, rischiereste di presentarvi al cenone con una gran fame… piuttosto alleggerite il pranzo con un solo piatto a base di pesce o di carne con verdure ed eliminate il pane! 
Non trascurate l’attività fisica, una bella passeggiata dopo un pasto intenso è sempre un ottimo digestivo!
Fate un buon uso degli avanzi… fare colazione con il panettone avanzato significa incominciare la giornata in netta salita calorica! Dividete fra i commensali le scorte di cibo avanzato… così dividete anche le calorie!
Se soffrite di particolari patologie (diabete, ipertensione, ipercolesterolemia) non pensate a queste feste come ad un periodo di vacanza ma mantenete le vostre corrette abitudini alimentari!
E se questi consigli fossero difficili da mettere in pratica, continuate a seguirci: dopo il grande successo dell’anno scorso, questa settimana vi riproponiamo alcune bevande e tisane che  potranno aiutarvi a disintossicarvi dalle feste natalizie!

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Scrivi una risposta