dolci senza latte dolci senza uova dolci senza uova e senza latte Prima colazione vegetariano, vegano

Porridge con frutti rossi e pere: una colazione ottima e super-sana!

8 aprile 2016
Porridge con frutti rossi e pere una colazione ottima e super-sana! (2)
Porridge con frutti rossi e pere una colazione ottima e super-sana!
La ricetta di oggi è in collaborazione con Elisa de “il fior di cappero”. Lei ha pensato alla “mano d’opera”, eseguendo e fotografando magistralmente il piatto. Noi nutrizioniste abbiamo invece pensato a costruire la ricetta con dei “super food“, ottimi per la salute e il benessere dell’organismo.
Ma che cosa hanno di così speciale questi ingredienti? L‘avena, ad esempio, contiene i beta-glucani, fibre idrosolubili utili a mantenere sotto controllo il peso corporeo e a ridurre il livello di colesterolo e di zuccheri nel sangue. Lo sciroppo d’acero svolge un’azione diuretica, emolliente, rinfrescante, antiossidante e rimineralizzante. Le noci rientrano a pieno titolo tra gli alimenti utili per tenere sotto controllo il rischio cardiovascolare perchè preservano l’elasticità delle arterie grazie all’aminoacido arginina. La pera contiene calcio e pectine, fibre idrosolubili dall’effetto ipocolesterolemizzante. Infine, lamponi e mirtilli hanno proprietà diuretiche e sono ricchi di antociani, potenti antiossidanti utili a rinforzare le pareti dei capillari. Questa ricetta è inoltre adatta anche a un’alimentazione di tipo vegano.
Allora mi raccomando: domani a colazione porridge per tutti!
 
Ingredienti per una porzione:
  • fiocchi d’avena 40g
  • 1/2 pera
  • 10g di mirtilli disidratati
  • 20g di frutti rossi (io: mirtilli e lamponi)
  • 1/2 bicchiere di latte vegetale (io: soia)
  • 1 noce
  • 1 cucchiaino di sciroppo d’acero
  • acqua q.b.

 

Esecuzione
 
La sera prima: mettete in ammollo i fiocchi d’avena coprendoli di acqua e poneteli in frigo.
La mattina dopo: aggiungete il latte vegetale, lo sciroppo d’acero, la mezza pera tagliata a tocchetti, la noce sbriciolata e i mirtilli disidratati. Mescolate e scaldate nel microonde per pochi secondi. Completate il piatto guarnendo con frutti rossi freschi.
 
Kcal per porzione 293
proteine: 8.49g (11,60%)
grassi: 7,79g (23,95%)
carboidrati: 50,09g (64,17%)

Ti potrebbe interessare anche

6 Commenti

  • Rispondi Elisa Di Rienzo 8 aprile 2016 at 13:11

    Sono felice di questa collaborazione e di questi articoli a 4 mani!
    alla prossima proposta!
    ciao
    elisa

  • Rispondi Dott.ssa Paola Salgarelli 8 aprile 2016 at 20:07

    Anche per noi è un piacere e un onore collaborare con te 🙂

  • Rispondi Anonimo 12 aprile 2016 at 10:17

    La ricetta è davvero ottima! Io di solito preparo il porridge con la crusca anzichè i fiocchi di avena: a livello nutrizionale c'è qualche differenza?
    Grazie

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 25 aprile 2016 at 15:19

    Ottimo! La crusca d'avena è prodotta dalla raffinazione del seme (è l'ultimo rivestimento fibroso che lo copre): è molto più ricca di fibra solubile (utile per il controllo glicemico e per aumentare il senso di sazietà).

  • Rispondi Valentina 6 ottobre 2017 at 11:59

    Buongiorno, é possibile fare il porridge con altri cereali? Grazie.

    • Rispondi Paola & Paola 7 ottobre 2017 at 15:11

      Certo, si può usare il riso oppure il farro… dal punto di vista nutrizionale, l’avena è la scelta migliore ma cambiare cereale è possibile.

    Scrivi una risposta