minestre

Vellutata di piselli con crema acida

15 aprile 2016
vellutata di piselli con crema acida
Non ci crederete ma una delle domande più frequenti che ci vengono rivolte dai pazienti è se i piselli a dieta si possono mangiare (in classifica viene subito dopo a “Ma l’ananas brucia i grassi?”)… Ebbene sì, sono legumi a basso apporto calorico (52 kcal per 100 g.), quindi ideali per chi è a dieta! Sono costituiti per l’80% da acqua, hanno un discreto apporto di fibra e una notevole scarsità di grassi. L’abbinamento migliore per questo tipo di legumi è con un cereale, come il riso, per favorire la completezza nella composizione degli amminoacidi.
Oggi però abbiamo voluto preparare un piatto più leggero ancora: una vellutata di piselli servita con qualche goccia di una crema acida a base di yogurt greco e limone, quasi a sostituire la più famosa e calorica panna acida… buon appetito!
Grado di difficoltà: 
facile
Tempo di preparazione: 
40 minuti

Ingredienti per 4 persone:
400 g. di piselli freschi
200 g. di patate
mezzo porro
1 cucchiaio di olio evo
200 ml. di acqua
sale q.b.
pepe q.b.
100 g. di yogurt greco magro
succo di mezzo limone

Affettate finemente il porro e rosolatelo in una pentola con l’olio, fino a farlo appassire. Quindi unite le patate tagliate a pezzetti ed aggiungete l’acqua, cuocete per 15 minuti, aggiungete i piselli e proseguite la cottura per altri 15  minuti.
Nel frattempo emulsionate lo yogurt greco con il succo di limone.
Quando i piselli risultano morbidi, terminate la cottura, aggiustate di sale e pepe e frullate il tutto, fino ad ottenere una consistenza cremosa.
Servite la vellutata decorando con gocce di crema acida.

Valori nutrizionali per porzione:
145 kcal
Proteine: 8,1 g. (22,5%)
Grassi: 5,8 g. (36,2%)
Carboidrati: 15,9 g. (41,3%)

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Scrivi una risposta