piatti unici

Maiale in agrodolce e ravioli al vapore

8 maggio 2012
Veloce introduzione a questo piatto che presenta una preparazione più lunga del solito… in realtà le ricette sono due ma valeva la pena proporvele abbinate. Ho trovato moltissime varianti di questa specialità, quella proposta è sicuramente la più ipocalorica!
Non fatevi spaventare dalla lunghezza della ricetta, in realtà si può benissimo spezzare a più riprese (ad esempio, preparare la pasta e poi congelarla).
Ultimissima cosa, ora capirete che utilizzo hanno avuto la macchina per tirare la pasta e lo sbucciananas universale in 80 secondi… recuperati in quel primo maggio piovoso! 
Per il maiale (per 4 porzioni):
400 gr. di filetto di maiale
200 gr. di zucchine
200 gr. di carote
150 gr. di ananas a fette
1 scalogno
1 peperone rosso
1 cucchiaio di maizena
1 cucchiaio di salsa di soia
1 cucchiaio di olio di oliva
1 cucchiaio di aceto di vino bianco
1 cucchiaino di miele
brodo vegetale q. b.
Tagliate il filetto di maiale in pezzetti tutti uguali.
Scaldate l’olio nel wok e aggiungete il maiale, rosolandolo per 10 minuti (per evitare che si secchi, bagnate con il brodo vegetale).
Nel frattempo tagliate a bastoncini le zucchine, le carote ed il peperone (privato dei semi).
Aggiungete nel wok lo scalogno, le carote, le zucchine ed il peperone e fate saltare per altri 5 minuti.
Tagliate le fette di ananas a pezzetti e versatili nel wok, continuando la cottura per altri 2 minuti (se è il caso, bagnate con il brodo).
Nel frattempo mescolate la maizena, la salsa di soia, l’aceto ed il miele.
Versate il composto agrodolce nel wok e fate cuocere a fuoco alto, mescolando spesso, finché i liquidi di cottura non si saranno addensati.
Per 8 ravioli:
per la pasta wonton
250 gr di farina + altra per spolverizzare
acqua tiepida q.b.
per il ripieno
200 gr. di spinaci surgelati
15 gr. di pinoli tostati e tritati
sale q. b.
Cucinate a vapore gli spinaci (ancora surgelati).
Disponete la farina sull’asse, impastatela aggiungendo poco a poco l’acqua tiepida fino ad ottenere un impasto omogeneo: coprite con un tovagliolo umido e lasciate riposare per mezzora.
Nel frattempo strizzate gli spinaci ormai cotti, salateli e mischiateli ai pinoli tostati e tritati.
Lavorate la pasta e tiratela con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia sottile, quasi trasparente (io ho usato la macchina per stendere la pasta). Ricavate 24 quadrati di circa 7 cm. ciascuno: per il nostro piatto ne servono 8, quindi i restanti li potete surgelare per un’altra occasione (fra un quadrato e l’altro disponete un foglietto di carta da forno).
Con un cucchiaino sistemate una porzione di ripieno di spinaci al centro di ogni quadrato.
Chiudete i wonton congiungendo con le dita bagnate gli angoli opposti e schiacciando bene. Cuoceteli a vapore e serviteli caldi insieme al maiale
Valori nutrizionali per porzione (maiale + 2 ravioli):
Kcal: 355
Proteine: 27,7 gr. (31,2%)
Grassi: 14,0 gr. (21,3%)
Carboidrati: 45,3 gr. (47,5%)

Ti potrebbe interessare anche

2 Commenti

  • Rispondi merincucina 8 maggio 2012 at 22:15

    Accidenti che buoni!Veramente belli!! Mi piace questo blog!continuo a leggere e mi iscrivo tra i lettori! Ciao!!!

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 9 maggio 2012 at 14:44

    Benvenuta fra noi meri! Ho curiosato il tuo blog, complimenti, davvero carino! Ma lo sai che il film che citi nella tua introduzione è stato d'ispirazione per me e paola per iniziare l'avventura di QB????? Una storia lunga che magari una volta racconteremo in un post…

  • Scrivi una risposta