Leggende metropolitane

Ma la pasta fa ingrassare?

29 agosto 2012
Ma la pasta fa ingrassare
Ovviamente no! Ma ultimamente non sembra così ovvio… quindi diciamo subito che  la pasta non ha nessun particolare “potere ingrassante” a meno che non sia mangiata in porzioni esagerate oppure condita in modo troppo intenso! Come tutti gli altri cibi del resto, no?
Spesso i pazienti al primo incontro riferiscono di aver già provato a mettersi a dieta evitando di mangiare la pasta, magari sostituendola, in queste giornate di caldo, con un piatto più fresco (ad esempio, 1 mozzarella): 100 grammi di pasta di semola (cruda) contengono 325 kcal e soltanto 1,4 grammi di grasso, 100 gr. di mozzarella di mucca contengono 253 kcal ma 19,5 grammi di grassi! Ovviamente non mangiamo la pasta scondita ma di sicuro aggiungendo 1 cucchiaio di olio (=10 gr. di grassi) non superiamo di certo la porzione di lipidi della mozzarella!
La pasta ha un buon potere saziante e, se ben masticata, è anche facilmente digeribile!
La pasta è fonte di carboidrati che ci forniscono energia a lungo termine: è formata dall’amido, una catena di molecole di glucosio che, dopo la digestione, vengono “rilasciate” per dare all’organismo una duratura riserva di energia e dalla fibra (maggiore nella pasta integrale).
Avevamo già dato qualche spunto per queste riflessioni sui carboidrati (qui e qui) ma con questo post abbiamo voluto ribadire il concetto!

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Scrivi una risposta