Secondi piatti

Fegato di vitello con mele caramellate

29 gennaio 2013
Fegato di vitello con mele caramellate
Non amo particolarmente il fegato sia per la sua consistenza sia per il suo sapore ma essendo un alimento ad  alto valore nutritivo mi capita spesso di consigliarlo a chi è un po’ anemico oppure agli sportivi.
Il fegato presenta un elevato contenuto di proteine (20%), di vitamina A e di vitamina B, un alto contenuto di ferro ed una presenza relativamente bassa di grassi (5%): poichè nel fegato degli animali giovani, si possono trovare degli accumuli di sostanze tossiche e residui di prodotti usati nell’allevamento, è bene consumarlo in modo saltuario. Inoltre a causa del suo alto contenuto di colesterolo e di proteine favorenti la produzione di acido urico, è sconsigliato a chi soffre di ipercolesterolemia o di gotta. Quindi solo ogni tanto…
Oggi l’abbiamo abbinato alle mele caramellate… così sì che mi è piaciuto il fegato!
Ingredienti per 2 porzioni:
300 gr. di fegato di vitello a fettine
mezza mela gialla
1 cucchiaio di zucchero
2 cucchiai di acqua
1 cucchiaio di olio evo
Sbucciate la mela e tagliatela a spicchi, quindi a fettine. Mettete a scaldare in un tegame basso l’acqua con lo zucchero: quindi disponete le fettine di mela e cuocetele rigirandole spesso finchè l’acqua non si esaurisce (la consistenza deve rimanere soda).
Nel frattempo scaldate sul fuoco una bistecchiera, quando è abbastanza calda, mettete a cucinare le fettine di fegato (giusto qualche minuto per parte).
Componete il piatto, distribuendo la mela sulle fettine di fegato ed aggiungendo 1 cucchiaio di olio a crudo.
Valori nutrizionali per porzione:
336 Kcal
Proteine: 31,8 gr. (37,8%)
Grassi: 11,7 gr. (31,2%)
Carboidrati: 27,8 gr. (31,0%)

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Scrivi una risposta