torte salate, pane

Torta pasqualina monoporzione

28 marzo 2013
Torta pasqualina monoporzione
Proseguiamo con le ricette a base di uova… non poteva mancare una versione light della torta pasqualina! Abbiamo utilizzato la pasta fillo (farina, acqua, olio): un’ottima alternativa alla pasta sfoglia light che, molti di voi (me compresa) non trovano nei supermercati! Ma non solo, le porzioni sono ridotte e le uova, che rimangono intere, visibili nella fetta, sono di quaglia!
A tale proposito lasciatemi ringraziare la ‘catena umana’ che si è creata per reperire le uova di quaglia (per un momento sono stata tentata di recuperare direttamente una quaglia e lasciarla covare): quindi grazie Vittorio (che mi hai telefonato per dirmi che non ne disponevi), grazie Francesca che mi hai detto che me le potevi procurare ma poi la sede centrale non ne aveva ed infine grazie Valeria che durante il turno ne ha nascosto una confezione per poi scoprire che in magazzino c’erano interi scatoloni! Che ricetta sudatissima!  
Ed ora una veloce informazione su questo tipo di uova: essendo molto più piccole delle uova di gallina, contengono meno colesterolo, soltanto 109,7 mg. per pezzo!

Ingredienti per 6 monoporzioni:

per la pasta fillo:
250 grammi di farina FiberPasta
100 ml. di acqua calda
2 cucchiai di olio
1 pizzico di sale

per il ripieno:
450 gr. erbette  spinaci surgelati
100 gr. di ricotta
1 uovo
6 uova di quaglia
10 gr. di parmigiano
sale q. b.
maggiorana q. b.
1 cucchiaio di olio (per i contenitori e per la spennellatura finale)

Fate cuocere al vapore gli spinaci ancora surgelati.
Nel frattempo preparate la pasta fillo: impastate la farina con l’olio e l’acqua, lavorate l’impasto a lungo, finchè non risulta abbastanza elastico. Dividitelo in porzioni più piccole e lasciatele riposare coperte da uno strofinaccio per almeno 40 minuti.
Intanto strizzate gli spinaci e lasciateli raffreddare.
Stendete l’impasto con la macchina per la sfoglia, finchè ottenete delle sfoglie sottili (quasi trasparenti) ed elastiche: disponetele su un piano infarinato.
Strizzate gli spinaci e tritateli finemente; lavorate la ricotta con la verdura, la maggiorana e l’uovo, quindi salate.
Accendete il forno a 180°.
Stendete le sfoglie di pasta fillo nelle monoporzioni di stagnola, disponendole a raggiera (in modo da non lasciare fessure) e lasciando le rimanenze che debordano (serviranno per la chiusura). Riempite con il composto e praticate un buchetto abbastanza ampio al centro: sgusciate l’uovo di quaglia e versatelo all’interno della fossetta appena creata. Grattugiate il parmigiano sopra e chiudete il tortino (come fosse un coperchio) con l’eccedenza della pasta fillo. Spennellate con l’olio rimanente.
Cuocete in forno a 180° per 20-25 minuti.

Valori nutrizionali per porzione:
198 kcal.
Proteine. 10,3 gr.
Grassi: 7,6 gr.
Carboidrati: 21,9 gr.

Ti potrebbe interessare anche

4 Commenti

  • Rispondi Vitto Pasticciaconme 28 marzo 2013 at 9:44

    Bellissima la torta pasqualina in monoporzione!!!!
    Grazie anche per la ricetta della pasta fillo, non avevo mai pensatato di farla 🙂
    un abbraccio e buona Pasqua ^_^

  • Rispondi Lu.C.I.A. 28 marzo 2013 at 10:35

    Ottima ricettina…. Buona Pasqua!

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 28 marzo 2013 at 23:32

    Grazie! La pasqualina in queste giornate di festa è un must!
    Buona Pasqua

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 28 marzo 2013 at 23:33

    Grazie! Buona Pasqua

  • Scrivi una risposta