Dolci ricette gluten free

Muffin senza glutine ai lamponi

3 giugno 2015
Muffin senza glutine ai lamponi
Muffin senza glutine ai lamponi
Certe ricette nascono un po’ così… da qualche esperimento e da qualche certezza. La certezza appartiene ad Ernst Knam attraverso la sua ricetta dei muffin (tratta dal libro “Che paradiso è senza cioccolato?”) mentre l’esperimento deriva da due alimenti in scadenza e quindi da utilizzare per evitare sprechi: una miscela per dolci per celiaci ed una purea di mela e banana. L’esperienza porta pure ad una correzione in corso d’opera, ovvero aggiungere i frutti freschi a fine cottura e mangiarsi golosamente quelli cotti al forno che hanno lasciato il posticino perché un po’ bruttini… Insomma questa è la storia di questo muffin gluten free ai lamponi, provate ad interpretarla anche voi!
Grado di difficoltà: 
facile
Tempo di preparazione: 
30 minuti
Ingredienti per 12 muffin:
250 g. di mix di farine per celiaci
120 g. di zucchero
1 vasetto di yogurt magro alle fragole
60 g. di olio evo
1 uovo
15 g. di lievito per dolci
12 lamponi
4 cucchiaini di purea di mela e banana
1 pizzico di sale
zucchero a velo q.b.

Lavorate assieme l’olio con l’uovo e lo yogurt.
In un’altra ciotola mescolate la farina senza glutine con lo zucchero, il lievito ed un pizzico di sale. Aggiungete 4 cucchiai di purea di mela e banana.
Unite le polveri ai liquidi e mescolate per bene. 
Ungete leggermente uno stampo per muffin, quindi distribuite il composto nei pozzetti. Affondate leggermente un lampone in ogni muffin.
Infornate a 180°C per circa 20 minuti.
Lasciate raffreddare i muffin, se i lamponi sono rimasti troppo asciutti, sostituiteli con quelli freschi. Prima però spolverate con lo zucchero a velo.

Valori nutrizionali per porzione:
176 kcal
Proteine: 1,8 g
Grassi: 5,7 g.
Carboidrati: 29,5 g.

Ti potrebbe interessare anche

2 Commenti

  • Rispondi Anonimo 4 giugno 2015 at 15:36

    ricetta molto interessante da provare subito.
    una domanda: posso sostituire l'olio evo con quello di semi (tipo mais o girasole – biologico – spremuto a freddo) o ci sono controindicazioni ad usare olio di semi abitualmente nei dolci?
    grazie e complimenti per il blog

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 5 giugno 2015 at 0:48

    Grazie per i complimenti!
    Nessuna controindicazione, ho usato l'olio extravergine di oliva perché ho la possibilità di utilizzare quello ligure (gioco in casa): è molto delicato e si abbina molto bene alle ricette dolci!

  • Scrivi una risposta