Aperitivi, stuzzichini, antipasti e fingerfood bambini Dal diario di una nutrizionista....

Oggi parliamo di amicizia, nuovi progetti, incontri e…barbabietole rosse!

13 luglio 2015
barbabietole rosse!
Chi ci conosce e ci segue sa che le 2 nutrizioniste in cucina abitano distanti e incontrarci non è semplicissimo. Ma l’estate e alcune pause dal lavoro ci hanno permesso di poter trascorrere qualche giorno assieme per consolidare la nostra amicizia ed anche per parlare di lavoro, del blog e cucinare assieme.
Abbiamo preparato insieme questo semplice piatto raccontandoci i nostri nuovi progetti e realizzando una piccola ristrutturazione grafica del nostro blog (l’avevate notato vero?)…
La ricetta di oggi ha come protagonista un ortaggio speciale: la barbabietola rossa. Valerie Orsoni, ideatrice della dieta “Le boot camp” l’ha inserita tra i “dieci alimenti detox”, assieme a grano saraceno, mela, carciofo, avocado, banana, crucifere, aglio, prugne secche e tofu. Come già è stato detto in questo blog, la dieta della Orsoni è, per alcuni aspetti, valida, e ci ha offerto degli spunti interessanti, come per esempio il post e la ricetta con protagonista il grano saraceno.
Le virtù pricipali della barbabietola sono legate alla presenza di una sostanza chiamata betaina, le cui virtù salutistiche derivano dalla sua capacità di “trasformare” un’altra sostanza, l’omocisteina, nell’aminoacido metionina. Si tratta di un effetto piuttosto positivo, poiché ad elevate concentrazioni l’omocisteina plasmatica ha dimostrato di elevare in maniera significativa il rischio cardiovascolare. Quindi la betaina e, di conseguenza la barbabietola da zucchero, hanno una funzione cardioprotettiva e disintossicante.

 

Anche il succo centrifugato di barbabietola rossa ha proprietà molto interessanti: contrasta l’ipertensione, favorisce il drenaggio del sangue, ha proprietà diuretiche e aiuta la digestione.  Inoltre è particolarmente adatto agli anemici, in quanto favorisce la formazione di globuli rossi nel sangue.
Ma veniamo alla ricetta di oggi, preparata quindi non da una ma da ben due nutrizioniste! Lo sappiamo che la barbabietola spesso non incontra i favori di tutti i palati, ma viste le sue indubbie qualità nutrizionali, abbiamo trovato un modo di trasformarla in una mousse buona e delicata, che, provare per credere, piace tanto anche ai bambini!
MOUSSE DELICATA DI BARBABIETOLA ROSSA.
Ingredienti per 2 porzioni:
1 barbabietola rossa precotta
1 scatoletta di tonno sott’olio ben sgocciolata
4-5 capperi
pasta d’acciughe q.b.
Con l’aiuto del mixer miscelate bene gli ingredienti fino ad ottenere una mousse. Spalmate su crostini integrali o fette Wasa.
Kcal per porzione: 84
proteine: 7.37g (34.95%)
grassi: 4.76g (50,77%)
carboidrati: 3.08g (13.68%)
Lo spunto per questa ricetta ci è stato offerto da una vecchia ricetta di Benedetta Parodi.
La fotografa d’eccezione è Anna Chiara, 6 anni e mezzo!

Ti potrebbe interessare anche

2 Commenti

  • Rispondi Cristina Carla' 14 luglio 2015 at 22:02

    Brava Anna Chiara, spero che ci fari vedere altre tue foto! Grazie, come sempre, delle vostre interessanti ricette! Cristina

  • Rispondi Dott.ssa Paola Salgarelli 16 luglio 2015 at 16:25

    Grazie da parte di Anna Chiara 🙂

  • Scrivi una risposta