dolci senza uova dolci vegani

Torta di mele vegan

23 novembre 2015
Torta di mele vegan
La severissima giuria di casa ha emesso il verdetto… è tanto buona quanto brutta! Ma si può?! Sono più severi dei giudici di una competizione televisiva… indovinate la mia risposta? “Vorrà dire che sul blog consiglieremo di mangiarla ad occhi chiusi!” 
In effetti, la torta non si presentava benissimo, forse se avessi tagliato la mela a pezzetti sarebbe stata più carina, ma quello che importa è il sapore… ottimo! E’ stata davvero un’interessante sorpresa… inizialmente ero un po’ scettica, ma al primo assaggio il mio scetticismo si è volatilizzato. 
Semi di chia al posto delle uova, latte di riso invece del latte di mucca, olio di nocciola al posto del burro… insomma una veg-torta al 100%! 
Conoscete i semi di chia? Sono una delle migliori fonti vegetali di calcio, contengono omega 3, vitamina C e sali minerali. Se messi in ammollo, formano un gel molto utile per l’intestino ed anche per la preparazione di dolci al posto, appunto, delle uova!
E poi che dire dell’olio di nocciola… fantastico! Perché diciamolo, a volte, quando si utilizza l’olio di oliva nelle torte (se non è un olio particolarmente delicato), rimane un po’ il retrogusto. Mentre con l’olio di nocciola… nessun sapore forte, anzi un piacevole gusto di noci, nocciola quasi ad evocare una tale crema di cioccolato!
Insomma, si capisce che sono entusiasta di questa torta di mele vegana?! Quindi preparatela anche voi perché è da mangiare ad occhi chiusi! 
Grado di difficoltà: 
facile
Tempo di preparazione: 
60 minuti
Ingredienti per 10 persone:
170 g. di farina di farro
160 ml di latte di riso
2 mele
70 g di zucchero di canna
60 ml. di olio di nocciola
30 g di semi di chia
120 ml di acqua
1 cucchiaino di lievito vanigliato
 
Mettete in ammollo i semi di chia nell’acqua per 15 minuti.
Accendete il forno a 180°C.
Quindi mescolate per bene in una ciotola il latte, l’olio e lo zucchero. Proseguite aggiungendo i semi di chia con la loro acqua e la farina mischiata con il lievito. Rendete il composto omogeneo e versatelo in una tortiera rotonda (da 20 cm.) foderata di carta da forno.
Sbucciate le mele, tagliatele in 4 spicchi, incidete la parte curva con alcuni tagli per lungo e affondate la frutta nell’impasto in modo che sporga leggermente.
Infornate per 40 minuti.
 
Valori nutrizionali per porzione:
181 kcal
Proteine: 2,5 g.
Grassi:7,2 g.
Carboidrati: 28,4 g.

Ti potrebbe interessare anche

7 Commenti

  • Rispondi Vitto Pasticciaconme 23 novembre 2015 at 9:06

    Veramente a me sembra una bella torta di mele e dall'aspetto anche deliziosa:-P
    complimenti è da provare!!!!

  • Rispondi Anonimo 23 novembre 2015 at 10:16

    Quanta acqua per l'ammollo dei semi di chia?

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 23 novembre 2015 at 10:53

    È la giuria casalinga che ormai è severissima;-)

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 23 novembre 2015 at 10:54

    120 ml di acqua, è negli ingredienti. Ciao

  • Rispondi Anonimo 23 novembre 2015 at 11:12

    dove trovo l'olio di nocciola?

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 23 novembre 2015 at 14:33

    Io l'ho trovato in un negozio di alimentari che vende prodotti bio…

  • Rispondi gina79 Corsini 25 novembre 2015 at 13:00

    i della torta di mele senza grassi:1 kg di mele250 g di farina 00100 g di zucchero(che sostituisco con dolcificante tic)200 ml di di latte di soia1 bustina di lievito per dolci30 cannella in polvere
    Preparazione della torta di mele senza

    Sbucciare le mele, tagliarle a fettine sottili e dividerle in due.

    In una capiente ciotola unire la farina, il lievito, lo zucchero e infine il latte.
    Amalgamare fino a ottenere un composto abbastanza morbido.
    Aggiungere le mele e la cannella.
    Versare in una tortiera ricoperta con carta forno e cuocere la torta di mele in forno statico a 180 °C per circa 35/40 minuti o fino a quando sarà bella dorata.

    Lasciar raffreddare e servire

    Data l’alta quantità di mele nell’impasto, la torta rimarrà umida e dovrà perciò essere consumata entro una settimana.

  • Scrivi una risposta