consigli Dal diario di una nutrizionista.... In evidenza primi piatti, pasta, riso

Risotto con le verdure per festeggiare il 1000esimo post

20 giugno 2016
risotto verdure
Buon lunedì a tutti! Il post di oggi è denso di belle novità! Iniziamo col dirvi che oggi siamo a 1000! Il tutto è iniziato da un risotto con le verdure esattamente 1000 post fa, 5 anni fa… e da qui oggi ripartiamo per festeggiare assieme a voi. Era il 15 maggio del 2011, Paola pubblicava il primo post, senza foto, senza troppi fronzoli ma soltanto con una ricetta, molto basica molto easy: il risotto con le verdure! Ve lo riproponiamo pari pari, però questa volta con la sua bella foto che finalmente gli rende onore al merito di essere stato il primo di una lunga serie.
Ma prima di passare alla ricetta vi regaliamo altre due chicche. 
La prima è che la settimana prossima ci fermeremo per qualche giorno per un valido motivo: il nostro blog subirà un restyling radicale!!! Curiosi di vedere il risultato? Pazientate un po’ e vedrete!!!
La seconda chicca è parlarvi di un interessantissimo articolo uscito sul Corriere della Salute qualche settimana fa…Vale la pena di leggerlo, lo trovate QUI. Di cosa si tratta? Della scoperta dell’acqua calda!!! Uno studio americano ha dimostrato che… le diete iperproteiche e troppo drastiche fanno perdere tanti kg in poco tempo salvo poi… recuperarli con gli interessi!!! E noi sono anni che lo diciamo ai nostri pazienti!!! Finalmente la scienza ci dà ragione 🙂
Scherzi a parte, lo studio in questione ha fatto luce sui meccanismi “di difesa” che il nostro organismo mette in atto per tornare al peso precedente la dieta, tra i quali un continuo abbassamento del metabolismo e un costante aumento del senso di fame.
Lo studio è stato fatto sui 14 concorrenti che nel 2009 hanno partecipato al reality-show americano “The Biggest Loser” in cui si gareggia a chi perde più peso. Ebbene: dopo sei anni i concorrenti hanno ripreso la maggior parte dei chili persi con la forsennata dieta del reality.
Le conclusioni dello studio dimostrano che… la perdita di peso deve essere lenta: le linee guida per combattere l’obesità dicono infatti che il calo ponderale non deve superare il 10 per cento nel corso di 6 mesi. In questo modo l’organismo riesce ad adattarsi meglio al cambiamento e la risposta di difesa risulta molto più sfumata. Vi abbiamo convinto?
 

Dopo aver sottolineato l’essenza del nostro modo di lavorare, trasferiamoci in cucina per preparare assieme a voi la nostra prima ricetta postata sul blog!

Grado di difficoltà:
facile
Tempo di preparazione:
30 minuti
Ingredienti per 4 persone:
280 g. di riso carnaroli
1 carota
1 zucchina grande
1/2 cipolla
1/2 peperone
1 l. di brodo vegetale
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 cucchiai di parmigiano o grana
risotto con le verdure

Preparate circa un litro di brodo vegetale, portatelo a bollore e fate in modo che continui ad essere caldo durante l’esecuzione del risotto. 
In un’altra pentola (meglio con fondo di ceramica) scaldate l’olio e versate la cipolla, aggiungete se necessario 1 cucchiaio di brodo. Aggiungete il riso e fatelo tostare, quindi versate le altre verdure tagliate sottili e bagnate con un mestolo di brodo. Mano a mano che il riso si asciuga, aggiungete altro brodo, un mestolo alla volta, fino a fine cottura (circa 15 minuti). A fornello spento aggiungete 2 cucchiai rasi di parmigiano o grana. Aggiustate di sale e servite.

 
Valori nutrizionali per porzione:
Kcal: 443
Proteine: 12.4 g (11,21%)
Grassi: 8.42 g (17.11%)
Carboidrati: 84,3g (71,39%)
Se si aggiunge una porzione di verdura condita con un cucchiaino di olio, aceto e sale q.b., le calorie saranno circa 500, cioè le calorie previste per un pasto in una dieta ipocalorica di 1400 kcal.

Ti potrebbe interessare anche

2 Commenti

  • Rispondi Anonimo 20 giugno 2016 at 12:24

    E' un bellissimo traguardo! Complimenti per tutto!!
    Irene

  • Rispondi delizia divina 28 giugno 2016 at 22:11

    Buonissimo!!!

  • Scrivi una risposta