Tag

pesce

    In evidenza secondi di pesce

    Occhiata all’acqua pazza

    28 Giugno 2019
    occhiata all'acqua pazza

    Le piaceva tanto il pesce, ma non sapeva come prepararlo. Sfogliava i libri di cucina e con soggezione guardava le foto che ritraevano piatti di pesce perfetti e, a suo giudizio, complicatissimi, cose da chef esperti! E sì che era una brava cuoca, ma il pesce era decisamente il suo tallone d’Achille.
    Siccome aveva letto che faceva tanto bene, alla fine aveva deciso di cucinarlo, ogni tanto. Ma si riduceva a lessare il pesce, con limone e un filo di olio…e quante critiche poi dai suoi familiari…Ma come dar loro torto? Era davvero poco invitante!

    Vi riconoscete? Forse sì, e siete in buona compagnia perchè non avete idea di quanti pazienti quotidianamente ci riferiscono che mangerebbero spesso pesce, ma non sanno come prepararlo…

    In realtà preparare il pesce è molto facile, se ci si affida alla ricetta giusta e si parte da un pesce di ottima qualità che non ha bisogno di tante aggiunte per essere buono.
    Oggi, ad esempio, vi proponiamo un’occhiata all’acqua pazza che è una preparazione tipica della cucina napoletana: consiste nella cottura con olio, aglio e pomodorini tagliati a pezzi.

    Questo modo gustoso e visivamente bello di preparare il pesce è anche molto, molto facile. E, ovviamente, salutare (altrimenti mica ve lo proponevamo). Provare per credere!

    OCCHIATA ALL’ACQUA PAZZA

    Tempo di preparazione:
    20 minuti
    Grado di difficoltà:
    semplice
    Ingredienti per 4 porzioni :
    4 occhiate (monoporzione circa 300 g.)
    400 g. di pomodorini ciliegini
    mezzo bicchiere di vino bianco
    1 cucchiaio e mezzo di olio evo
    1 spicchio di aglio
    prezzemolo q.b.
    sale q.b.

    Disponete le occhiate (eviscerate e squamate) in una padella capiente.
    Incidete a croce i pomodorini e versateli sopra i pesci assieme all’aglio, il vino e l’olio. Aggiungete l’acqua in modo da ricoprire le occhiate.
    Portate a bollore, quindi abbassate il fuoco e proseguite la cottura per circa 10 minuti.
    Al termine, aggiungete il prezzemolo e un pizzico di sale.
    Posizionate i pesci in ciascun piatto, bagnandoli con il brodo rimasto e decorando con i pomodorini.

    Valori nutrizionali per porzione:
    277 kcal
    proteine 50,5 g.
    grassi 6,95 g.
    di cui saturi 1,19 g.
    carboidrati 3,5 g.
    di cui zuccheri 3,5 g.
    fibre 1 g.
    sodio 0,18 g.

  • In evidenza secondi di pesce

    Spiedini di salmone

    La ricetta di oggi è “amica del cuore” perchè tra i suoi ingredienti principali troviamo delle sostanze con potenti effetti benefici per il nostro muscolo più importante. Contiene infatti: Radicchio rosso, ricco di antocianine,…

    11 Dicembre 2017
  • In evidenza secondi di pesce

    Spiedini di nasello

    Dite la verità: quanto è difficile far mangiare il pesce ai bambini? Questi spiedini di nasello potrebbero venirci in aiuto, sono giocosi e invitanti. E poi, facili da preparare: da fare assieme ai nostri…

    9 Agosto 2017
  • Secondi piatti

    Dadolata di pesce e pompelmo rosa

    Venerdì pesce… chiudiamo la settimana con una ricetta sfiziosa ma di facile esecuzione, che smentisce chi dice che cucinare il pesce è difficile! Ovviamente light, ma questo lo avevate già immaginato, vero? Ingredienti per 1…

    1 Febbraio 2013

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi