Dolci

Torta di mele e yogurt super light (su richiesta del sig. Francesco)

12 giugno 2011
Il sig. Francesco è cardiopatico e ci ha chiesto un dolce che potesse andare bene a persone con le sue problematiche. Inoltre, ci chiedeva la rielaborazione di un dolce allo yogurt e di uno alle mele. Abbiamo pensato di unire le due cose. Ne risulta un dolce semplice e gradevole: tenete conto che è senza burro, tuorlo d’uova e zucchero raffinato!

Per 8 persone:

Yogurt magro al naturale o alla frutta: 125g
Latte parz. scremato: 125g
1 mela
1 albume d’uovo
60g di miele (si consiglia acacia: è più liquido e  maggior contenuto di fruttosio)
1 bustina di lievito in polvere per dolci
Farina tipo 00: 100g
1 cucchiaio di olio evo (per ungere lo stampo)
In una ciotola versate lo yogurt e il miele, poi aggiungete metà del latte. Successivamente aggiungete la farina un po’ alla volta (N.B.: nella farina, precedentemente, dovete incorporare la bustina di lievito) e il resto del latte. Aggiungete poi la mela tagliata a pezzetti piccoli e, per ultimo, l’albume (avendo cura di mescolare con delicatezza per non sgonfiare il composto). Versate in uno stampo per plum cake e infornate nel forno già caldo (220°) per almeno 30 minuti. Il dolce, una volta cotto, va lasciato raffreddare per un’ora circa prima di essere consumato.

Valori nutrizionali per porzione (circa 1/8):
Kcal: 137
Proteine: 3.07g (8,98%)
Grassi: 4.56g (30%), di cui grassi saturi: 0.96g; grassi monoinsaturi: 3g; colesterolo: 1,92g
Carboidrati: 22.23g (60,95%)

Le calorie sono davvero poche, il contenuto di colesterolo e grassi saturi molto basso. La maggior parte dei grassi sono i monoinsaturi dell’olio di oliva, ottimi per prevenire le malattie cardiovascolari!

Ti potrebbe interessare anche

8 Commenti

  • Rispondi Liberatore Francesco 12 giugno 2011 at 20:50

    Eccezionale! Meraviglioso! Grazie, grazie!
    Ora, quest'accoppiata (torta di mele e yogurt) non vedo l'ora di inserirla nel mio menù.
    Aspetto solo che mia moglie metta le "mani in pasta" e sono certo che gusterò… anche alla sua salute!
    Cordialità. Francesco Memoli

  • Rispondi Liberatore Francesco 12 giugno 2011 at 21:55

    Per "sua", intendevo la salute della dottoressa Salgarelli.

  • Rispondi Paola Salgarelli 12 giugno 2011 at 22:36

    L'avevo capito! Grazie 🙂

  • Rispondi Anonimo 18 maggio 2014 at 11:16

    Scusate,nel commento si parla di olio d'oliva, ma nel procedimento non viene indicato quando dev'essere inserito, nè la dose. Potreste specificare ?

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 18 maggio 2014 at 13:48

    Ops, è 1 cucchiaio di olio evo per ungere lo stampo da plumcake! Andiamo subito a correggere, grazie!!!!!!!!!!!!

    • Rispondi Debora 20 ottobre 2016 at 11:50

      Ciao! ora provo anche io a prepararla! mi chiedevo se l’albume va montato o no?
      grazie!

      • Rispondi Paola & Paola 22 ottobre 2016 at 15:01

        Ciao! Sì, l’albume va montato a neve… che emozione! E’ una delle prime ricette postate… ancora senza foto… perché non ci mandi la foto della tua torta?

  • Rispondi Barbar@ 19 maggio 2014 at 13:41

    Grazie e complimenti per la celerità e per questo interessantissimo blog, lo sto consigliando a tutti! 😉

  • Scrivi una risposta