Dolci senza zucchero Prima colazione

Mini brioches senza zucchero alla mela e cannella

22 gennaio 2013
Mini brioches senza zucchero alla mela e cannella
Ecco a voi una ricetta così semplice che può essere eseguita anche da un bambino (ecco un’idea per coinvolgere i vostri figli!). Tra gli ingredienti non c’è lo zucchero e nessun tipo di dolcificante. E’ quindi una ricetta ottima per i diabetici. Poi è adatta a tutti, in particolare ai bambini perchè è un “dolce non dolce” sano, da sfruttare per la prima colazione o per la merenda.
Ingredienti per 10 mini brioches
1 mela di medie dimensioni
100g di pastasfoglia light (io ho usato quella di marca Exquisa)
cannella q.b.
Sbucciate la mela e tagliatela in circa 10 spicchietti. Mettete gli spicchi in un piatto e spolverizzateli con la cannella (attenzione a non metterne troppa!). Dividete la pastasfoglia in striscioline lunghe circa 10 cm e larghe 1 cm. Prendete in mano uno spicchio di mela e avvolgetelo con la pastasfoglia (dovete cioè girare la strisciolina di pastasfoglia attorno allo spicchio in modo da coprirlo tutto). Procedete così anche con i rimanenti pezzi di mela. Infornateli a 180° (forno già caldo) per circa 15 minuti (o fino a quando avranno preso colore). Una volta che si saranno raffreddati sono pronti da gustare. Se i vostri bimbi preferiscono un gusto un po’ più dolce, potete spolverizzarli con zucchero a velo.
Kcal per un mini croissant: 40
proteine: 0.60g (5.59%)
grassi: 1.58g (35.82%)
carboidrati: 5.83g (54,93%)
Consiglio 2-3 mini croissant per una merenda, oppure 4-5 (+ 1 bicchiere di latte) per la prima colazione.

Ti potrebbe interessare anche

5 Commenti

  • Rispondi Anonimo 22 gennaio 2013 at 10:12

    che bontà !!!!!
    Viv

  • Rispondi Yelania 23 gennaio 2013 at 8:30

    Per il "guscio" si può usare la pasta matta artusi di acua e farina? Non sono un'amante della sfoglia 😉

  • Rispondi Dott.ssa Paola Salgarelli 23 gennaio 2013 at 22:28

    Ciao. Non ho mai provato a fare la pasta matta di Artusi, quindi davvero non so se si presta a questa ricetta. Non ti resta che provare e, nel caso il risultato fosse soddisfacente, sarebbe molto interessante perchè le briochine in questione risulterebbero ancor più leggere! Facci sapere!

  • Rispondi Yelania 23 gennaio 2013 at 23:16

    Io la uso per le torte salate.. Magari con una mela renetta o una golden si riesce.. Poi si potrebbe usare della farina integrale! Adesso domenica provo e vi tengo aggiornate 😉

  • Rispondi Dott.ssa Paola Salgarelli 25 gennaio 2013 at 11:58

    Bene: attendiamo la tua ricetta 🙂

  • Scrivi una risposta