consigli

La carne di cavallo

2 maggio 2013
La carne di cavallo
La carne di cavallo recentemente è stata al centro dell’attenzione dei mass media per inchieste su frodi alimentari, in realtà se acquistata con la giusta etichettatura ed al giusto prezzo, è una carne con importanti caratteristiche nutrizionali.
La carne di cavallo è rosso scuro, tenera e digeribile (soprattutto se la cottura è breve), dal sapore tipicamente dolciastro (a causa del contenuto di glicogeno, zucchero di riserva dei muscoli).
Presenta un elevato contenuto in ferro (3,9 mg: circa il doppio rispetto al vitello), infatti viene spesso consigliata a chi soffre di anemia, oppure ai bambini in crescita, alle donne in gravidanza e agli sportivi.
Contiene soprattutto vitamine del gruppo B (B1, B2, B6 e B12), niacina ed acido pantotenico.
Per quanto riguarda il colesterolo, è presente in proporzioni leggermente minori (60 mg per ogni 100 gr) rispetto a quello di altre carni, ad esempio di vitello (71 mg per 100 gr).
Quindi dal punto di vista nutrizionale è un’ottima alternativa!

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Scrivi una risposta