secondi di pesce

Tagliata di palamita ai mirtilli

9 agosto 2013
Tagliata di palamita ai mirtilli
Oggi pesce! Vi proponiamo una ricetta a base di palamita, un parente stretto del tonno con una carne più saporita. Appartiene più genericamente alla famiglia del “pesce azzurro”, quindi è ricco di acidi grassi omega 3 (con funzione protettiva e preventiva nei confronti dei disturbi cardiovascolari)… insomma il pesce fa bene al cuore!
Ingredienti per 4 persone:
1 palamita da circa 1 kg
200 gr. di mirtilli
mezzo scalogno
1 cucchiaio di aceto bianco
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiai di olio evo
sale q.b.
Pulite il pesce e sfilettatelo (io ho chiesto aiuto al pescivendolo!).
Scaldate la piastra sul fuoco ed appoggiate i filetti con la parte della pelle aderente al tegame. Cuocete per qualche minuto. Per rendere omogenea la cottura coprite la piastra con un foglio di carta stagnola.
Nel frattempo lavate i mirtilli, tagliate fine lo scalogno e mettetelo in una padellina antiaderente a cucinare per alcuni minuti: per non bruciarlo, bagnate con 1 cucchiaio di acqua calda. Quindi versate i mirtilli, bagnate con 1 cucchiaio di aceto, versate 1 cucchiaino di zucchero e portate avanti la cottura finché i frutti non si ammorbidiscono.
Salate il pesce, ponetelo su un tagliare e tagliatelo a fette non troppo spesse.
Componete il piatto irrorando con l’olio e accompagnando con la salsina di mirtilli.
Valori nutrizionali per porzione:
398 kcal
Proteine: 40,5 gr. (40,6%)
Grassi: 19,8 gr. (44,6%)
Carboidrati: 15,4 gr. (14,8%)

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Scrivi una risposta