secondi di pesce Secondi piatti

Cestino di panissa con baccalà e carciofi

3 febbraio 2014
Cestino di panissa con baccalà e carciofi
Oggi vi proponiamo un piatto unico a base di baccalà e di ceci: un ottimo abbinamento di sapori ma anche di composizione proteica (di origine vegetale ed animale). La ricetta è un po’ più elaborata del solito ma vi assicuriamo che il risultato è degno di una cucina da chef!
Ingredienti per 3 persone:
per la panissa:
150 gr. di farina di ceci
450 ml. di acqua
1 cucchiaio di olio evo
sale q.b.
 
300 gr. di baccalà
2 carciofi 
1 limone (succo)
1 cucchiaio di olio evo
 
Per velocizzare la preparazione della panissa ho utilizzato il bimby: ho versato nel boccale l’acqua, l’olio, il sale azionando a velocità 3, a 100° per 8 minuti. Quindi ho aggiunto la farina di ceci, azionando a velocità 2, a 90° per 5 minuti. 
Se non avete a disposizione il bimby, versate a pioggia la farina di ceci in una casseruola con acqua salata giunta quasi a bollore, quindi toglietela dal fuoco e mescolate con una frusta affinché non rimangano grumi. Riportate la casseruola sul fuoco e continuate a mescolare fino a quando la farina si addensa (occorre circa mezz’ora).
A questo punto versate il composto ottenuto (o con il bimby o nella casseruola) in un contenitore, livellandolo con un certo spessore e lasciatelo raffreddare. 
Nel frattempo fate bollire il baccalà.
Pulite i carciofi, eliminate le foglie esterne più dure, quindi tagliate la parte con le spine: dividete i carciofi a metà nel senso della lunghezza, appoggiate le parti ottenute su un tagliere ed iniziate ad affettare le foglie in modo sottile. Condite con il limone.
Con l’aiuto di un coppapasta, formate dei cerchi di panissa che saranno la base per comporre il piatto: sgocciolate il baccalà ormai cotto e sfaldatelo a pezzi piccoli, disponetelo sul cestino di panissa, quindi guarnite con il carciofo crudo. Aggiungete un filo d’olio a crudo.
 
Valori nutrizionali per porzione:
351 kcal
Proteine: 34,4 gr.
Grassi: 11,6 gr.
Carboidrati: 30,7 gr.

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Scrivi una risposta