Consigli

Yogurt: tanti tipi, quali preferire?

4 marzo 2015
Yogurt tanti tipi, quali preferire
Basta capitare nel reparto frigo del supermercato per capire quante varietà di yogurt esistono… ma non tutti i prodotti sono uguali! Proviamo a fare un po’ di ordine!
Lo yogurt viene prodotto fermentando il latte con lo Streptococcus thermophilus e il Lactobacillus bulgaricus. Questo processo naturale di fermentazione rende lo yogurt più facilmente digeribile: i due fermenti trasformano il lattosio (principale zucchero del latte) in glucosio e galattosio quindi in acido lattico. Lo yogurt acquista così un sapore leggermente acido.
Questi due fermenti, se lo yogurt è ben conservato, si mantengono vivi e vitali; ma una volta ingeriti, non sopravvivono all’acidità dello stomaco. Quindi si assume semplicemente un prodotto nutriente, facilmente digeribile, ricco di calcio e fosforo, gradevole e rinfrescante.
Allo yogurt possono essere aggiunti fermenti probiotici, organismi batterici vivi, i soli capaci di resistere all’ambiente acido gastrico, di arrivare vivi all’intestino e di svolgere la loro funzione benefica sulla flora intestinale. Sono veri e propri elementi nutritivi con proprietà terapeutiche. Con questa aggiunta, lo yogurt mantiene le caratteristiche del prodotto di partenza ma diventa un alimento “funzionale”, capace di esercitare un’azione di regolazione sulla funzionalità intestinale e un’azione antibiotica sulla flora patogena.
A seconda della quantità dei processi di filtrazione, lo yogurt può assumere una consistenza più densa e cremosa, come lo yogurt greco, che contiene meno siero, meno lattosio e presenta un’ottima distribuzione dei nutrienti (nella versione magra): un buon apporto proteico (quasi il doppio delle proteine dello yogurt normale), una giusta quantità di zuccheri ed una percentuale di grassi pari a zero. Un ottimo alimento per uno spuntino perché dà sazietà senza esagerare con le calorie.
Leggete dunque l’etichetta riportata sui vasetti e scegliete il tipo di yogurt che più vi convince non solo dal punto di vista del sapore ma anche delle proprietà nutritive.

Ti potrebbe interessare anche

2 Commenti

  • Rispondi Anonimo 29 aprile 2015 at 21:50

    Ciao ..faccio l yogurt con l yogurtiera …compro i fermenti in farmacia. ..in genere metto frutta fresca …sono golosa di yogurt ..a volte ne mangio anche 2 al giorno …saranno troppi ???? Grazie

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 2 maggio 2015 at 16:09

    Direi di no se intendi un bicchiere da 125 grammi;-)

  • Scrivi una risposta