Dolci

Millefoglie light di pesche

6 giugno 2016
millefoglie light di pesche
E’ iniziato giugno, il mese che ci porta a pieno titolo in estate con gli annessi tormentoni: il caldo africano, le città si spopolano, le spiagge affollate, l’esodo ed il controesodo, le letture sotto l’ombrellone, le zanzare killer. Ma anche sul tema alimentazione non ci viene risparmiato nulla: dimagrire per la prova costume senza stress! Forse questo è il titolo più gettonato nelle varie rubriche giornalistiche e sul web. Non vi fa sorridere? Se la prova costume ci provoca stress, allora significa che durante l’anno ci siamo davvero trascurate! Ormai conoscete la nostra filosofia, il benessere non è cosa da raggiungere in una settimana o da finalizzare alle vacanze! Non serve rinunciare alla pasta oppure ai dolci per 2 settimane per rientrare in un costume che può andare bene soltanto a Belen! Altro che stress, è masochismo… Per questa estate inventiamoci un nuovo tormentone, che sia legato ad una serenità psico-fisica, ad un modo diverso di considerare il nostro corpo e la nostra salute, vi va? Magari mentre meditiamo il nuovo mood, assaggiamo una porzione di questa golosa millefoglie, così sarà più lieve pensare che la prova costume non ci può stressare!
Grado di difficoltà:
facile
Tempo di preparazione:
30 minuti
Ingredienti per 4 persone:

320 g. di ricotta magra
20 g. di zucchero di canna (da ridurre a velo)
2 pesche noci
60 g. di pane carasau
1 bicchiere di acqua minerale
10 g. di zucchero di canna
Con un pennello da cucina, bagnate uniformemente il pane carasau con l’acqua, quando si è ammorbidito, ricavate 12 cerchi con un coppapasta. Ponete le sfoglie su una placca rivestita di carta da forno: spolverizzate in modo omogeneo lo zucchero di canna, quindi cuocete in forno con funzione grill per pochi minuti. Controllate a vista la cottura per evitare che le sfoglie si brucino.
Nel frattempo preparate la crema: frullate lo zucchero di canna, fino a renderlo polvere e lavoratelo assieme alla ricotta.
Lavate le pesche, tagliatele a fette sottili e quindi ancora a metà.
Componete il dolce alternando alle 3 sfoglie 2 starti di crema. Decorate la parte superiore con le pesche.
Valori nutrizionali per porzione:
224 kcal
Proteine: 9,3 g. (16,5%)
Grassi: 8,9 g. (35,7%)
Carboidrati: 28,6 g. (47,8%)

Ti potrebbe interessare anche

4 Commenti

  • Rispondi Anonimo 6 giugno 2016 at 10:33

    Che bella idea il pane carasau! La proverò!
    Irene

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 7 giugno 2016 at 22:04

    Grazie!

  • Rispondi gina 2 aprile 2017 at 22:24

    Buona sera al posto del pane cara su posso usare gallette di riso o wasa integrali. ?

    • Rispondi Paola & Paola 3 aprile 2017 at 22:51

      Buonasera, forse meglio le fette wasa integrali, perché meno spesse (così è più facile fare i tre strati)!
      Saluti

    Scrivi una risposta