bevande, tisane

Bevanda disintossicante e drenante al limone e sciroppo d’acero

17 dicembre 2012
Bevanda disintossicante e drenante al limone e sciroppo d'acero
Iniziamo la nostra settimana DETOX con una bevanda facilissima da preparare e da consumare tutte le mattine per almeno una settimana (ma potete prolungarne il consumo per tutto il periodo delle feste).
Ogni mattina bevete un abbondante bicchiere d’acqua con:
– succo di un limone
– un cucchiaio di sciroppo d’acero (meglio BIO)
Il limone vanta svariate e conosciutissime proprietà. In questo caso sfruttiamo l’azione dell’acido ascorbico (vitamina C) che depura efficacemente il fegato
Lo sciroppo d’acero contiene molte sostanze, in particolare: saccarosio, acido malico, potassio, magnesio, calcio, ferro, acido folico. Grazie a questi componenti svolge un’azione diuretica, emolliente, rinfrescante, antiossidante e rimineralizzante. È utile in tutti i casi di gastrite, di costipazione intestinale, di colite spastica.
L’unica controindicazione al consumo di questa bevanda è per chi soffre di diabete, a causa del contenuto di saccarosio dello sciroppo d’acero.

Ti potrebbe interessare anche

43 Commenti

  • Rispondi marisa 17 dicembre 2012 at 15:10

    mmm al posto dello sciroppo d'acero nn potrei usare altro vero?xkè nn cè l'ho in casa..e so che costa anche un pò quindi se posso evitare di prenderlo è meglio:(( quindi magari ci metto solo il limone?

  • Rispondi Dany 17 dicembre 2012 at 19:01

    Da qualche mattina prendo acqua tiepida con succo di limone… x quanto possa essere buona appena alzate è peggio di una medicina….e nn mi va neanche di fare colazione…ehehehe la faccio dopo qualche ora..Lo sciroppo d'acero potrei prenderlo… ma poi dovrei fare le frittelle!!! poi ..scusate se mi permetto.. ma il succo d'acero nn alza l'insulina!? quindi nn va bene solo x i diabetici…

  • Rispondi Dott.ssa Paola Salgarelli 18 dicembre 2012 at 19:58

    Ma certo: puoi anche consumare solo il succo di limone che comunque aiuta a depurare il fegato

  • Rispondi Dott.ssa Paola Salgarelli 18 dicembre 2012 at 20:02

    Ma perchè non dovrebbe andare bene? Se non si è diabetici non è di certo problematico il fatto che lo sciroppo d'acero alzi un po' la glicemia (e di conseguenza stimoli il rilascio di insulina). Tra l'altro lo sciroppo d'acero contiene meno zuccheri semplici rispetto al saccarosio, di conseguenza è meno calorico e alza meno la glicemia (e poi basta consumarne poco!)

  • Rispondi Anonimo 8 febbraio 2013 at 20:11

    dopo natale ho fatto la settimana di limone….. e non è stata poi così dura.
    si può rifare ciclicamente questa settimana detox (per es. la settimana prossima – quaresima – dopo frittelle e crostoli)?
    grazie
    francesca

  • Rispondi Dott.ssa Paola Salgarelli 11 febbraio 2013 at 18:31

    Ma certo che sì! Puoi ripeterla tutte le volte che vuoi!

  • Rispondi Anonimo 9 marzo 2013 at 13:27

    Posso preparare questa bevanda acqua con limone e succo d'acero e berlo durante la giornata? se sì posso avere le dosi ogni lt d'acqua? ho l'impressione che così possa aiutarmi a ridurre la fame.

  • Rispondi Dott.ssa Paola Salgarelli 11 marzo 2013 at 23:20

    Non saprei, non ho mai pensato a una bevanda da sorseggiare nel corso della giornata. Prova così: succo di 2 limoni e 3 cucchiai di sciroppo d'acero.

  • Rispondi letizia la maga della cucina 22 maggio 2013 at 14:13

    È da un paio di settimane che bevo acqua tiepida con mezzo limone!!!! Devo dire che il limone è veramente diuretico!!!!! Non so se attribuirlo al limone ma in due settimane ho perso un kg 🙂 ah complimenti x il blog

  • Rispondi Dott.ssa Paola Salgarelli 31 maggio 2013 at 22:33

    Probabilmente hai perso i liquidi in eccesso, comunque non male, no? Grazie per i complimenti e continua a seguirci

  • Rispondi Giorgia Iafrate 16 novembre 2013 at 9:09

    Salve dottoressa il mio osteopata mi ha prescritto una dieta disintossicante da seguire per 10 gg a base di sciroppo di acero pepe di cayenna e limone ovviamente il tutto miscelato in acqua. Dato che avevo cominciato una dieta per perdere i miei 25 kg (ho 25 anni) messi su smettendo di botto l'attivita agonistica e trasferendomi in cina ho paura che smettendo i 10 gg riprendo ancora piu peso !!

  • Rispondi Dott.ssa Paola Salgarelli 21 novembre 2013 at 13:48

    Ciao, scusa il ritardo nella risposta! Purtroppo non possiamo darti delle indicazioni precise perché la "cura" ti è stata consigliata dal tuo osteopata. Ti consigliamo, quindi, di rivolgerti a lui per chiarire i tuoi dubbi.

  • Rispondi La tía Meta 29 novembre 2013 at 19:22

    Ciao, Vorrei sapere se dopo la bevanda si fa o no colazione?? Grazie!!!

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 2 dicembre 2013 at 11:13

    Ma certo!!!!!!!!!!!! Altrimenti più che detox diventa digiuno!!!!;-)

  • Rispondi Sophia Frequenti 11 gennaio 2014 at 18:35

    Buonasera! Io invece vorrei sapere dopo quanto tempo si può fare colazione? Anche subito? Grazie mille

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 12 gennaio 2014 at 23:10

    Sì, subito dopo! Grazie a te

  • Rispondi Anonimo 5 febbraio 2014 at 16:41

    Ciao, una curiosità ma assumendo limone tutti i giorni non si corre il rischio di stipsi?

  • Rispondi Anonimo 11 febbraio 2014 at 18:52

    Ho acquistato lo sciroppo d'acero in previsione di questa dieta disintossicante. Vorrei sapere se sia preferibile assumere il limone fresco spremuto oppure posso preparare la bevanda la mattina e berla durante la giornata.
    Grazie

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 13 febbraio 2014 at 23:46

    In realtà sembra che l'uso del succo di limone in caso di infezioni gastro-intestinali sia dovuto alle sue proprietà antisettica e battericida… forse il limone non è poi così astringente!

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 13 febbraio 2014 at 23:52

    Attenzione è solo una bevanda disintossicante, non una dieta! Comunque la bevanda può essere preparata al mattino anche se la vitamina C è volatile ed andrà persa (ma la funzione della bevanda è un'altra)…

  • Rispondi Anonimo 31 marzo 2014 at 21:30

    Buonasera ! vorrei sapere per quanto tempo è consigliabile assumere di mattina questa bevanda con lo sciroppo d acero dato che ho più di 10 kg di ritenzione idrica da smaltire alle gambe.
    Grazie Mille

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 1 aprile 2014 at 11:35

    Potresti assumerla per una settimana e poi ripetere l'assunzione a settimane alterne…

  • Rispondi Anonimo 1 aprile 2014 at 17:18

    Grazie mille dottoressa 🙂

  • Rispondi TIZIANA69 14 aprile 2014 at 18:35

    Salve, ho letto di questa bevanda disintossicante, il mio problema è la ritenzione alle gambe ,ho letto delle proprietà del succo d'acero,potrei utilizzarlo con altro invece del limone?grazie

  • Rispondi Anonimo 4 giugno 2015 at 17:14

    x chi è microcitemico può assumere sciroppo d'acero?

  • Rispondi Anonimo 18 settembre 2015 at 20:46

    Buonasera, chiedo alla gent.ssa Dottoressa , ho qualche piccolo problema di glicemia assumo medicinali (glucobay 100) la mia glicemia a digiuno non supera i 105/107 e dopo pranzo post prandiale mai sopra in100 sto assumendo il sciroppo d acero con limone acqua e peperoncino lo assumo un bicchiere di mattina prima di pranzo e prima e dopo cena con le seguenti dosi 300ml di acqua ,2 cucchiai di limone 2 cucchiai di sciroppo d acero e una pizzico di peperoncino.
    Posso continuare con questa bevenda per cercare di perdere peso ?
    Grazie anticipatamente.
    F.R.

  • Rispondi Bretella De Bretellis 25 ottobre 2015 at 11:13

    Buon giorno,
    vorrei sapere se un buon miele (non cotto, bio per quanto possibile e nel caso specifico di castagno e tiglio) può essere considerato equivalente, inferiore o superiore allo sciroppo d'acero

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 29 ottobre 2015 at 10:23

    Buongiorno,
    dal punto di vista dell'indice glicemico, lo sciroppo d'acero è più basso. Forse è l'unico motivo per cui lo preferirei ad un buon miele, in ogni caso, se non ci sono problemi con la glicemia, consideralo pure sostituibile!

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 29 ottobre 2015 at 10:27

    Buongiorno,
    anche se lo sciroppo d'acero ha un basso indice glicemico, non ne abuserei visto la problematica con la glicemia. Per perdere peso consiglierei una dieta ipocalorica equilibrata!

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 29 ottobre 2015 at 10:31

    Non conosco controindicazioni dello sciroppo d'acero per chi è microcitemico.

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 29 ottobre 2015 at 10:36

    Chiedo scusa del ritardo di questa risposta!!!!
    Lo sciroppo d'acero potrebbe essere diluito semplicemente in acqua se il limone non piace…

  • Rispondi Anonimo 24 febbraio 2016 at 15:08

    Buongiorno,
    è da una settimana che assumo appena sveglia un bicchiere d'acqua con un cucchiaio di succo d'acero e mezzo limone. Preferisco tiepido. Trovo che sia diuretico ma non ho ancora visto il girovita diminuire…..ma non mi arrendo

  • Rispondi Anonimo 17 aprile 2016 at 13:20

    buongiorno posso mettere in 1 litro di acqua il succo di un limone e 2 cucchiai di sciroppo di acero?

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 25 aprile 2016 at 15:00

    Buongiorno, rispetto alle indicazioni date, sarebbe molto diluito! Su mezzo litro di acqua il succo di 2 limoni e 2 cucchiai di sciroppo di acero. su 1 litro si raddoppia il tutto. Comunque consiglierei di non preparare in anticipo una quantità così abbondante…

  • Rispondi Anonimo 7 maggio 2016 at 14:46

    buonasera e per quanto tempo lo posso bere?

  • Rispondi Anonimo 14 maggio 2016 at 19:11

    Salve! Quale procedimento si deve seguire per realizzare questa "tisana" detox? Grazie mille! Cristina

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 16 maggio 2016 at 8:47

    Buongiorno! nessun particolare procedimento… 1 abbondante bicchiere di acqua + il succo di 1 limone + 1 cucchiaio di sciroppo d'acero.

  • Rispondi Dott.ssa Paola Richero 16 maggio 2016 at 8:48

    Per una settimana e poi a settimane alternate, non ha particolari controindicazioni… quindi volendo anche fino all'inizio dell'estate!

  • Rispondi Unknown 8 luglio 2016 at 14:17

    salve,
    cosa potrei usare al posto dello sciroppo d'acero, giusto per dolcificare o rendere un po' più gradevole questa bevanda?
    Grazie e complimenti per il vostro lavoro!

  • Rispondi Anna 8 ottobre 2016 at 22:04

    Salve,
    Sarebbe meglio assumerla calda o a temperatura? Grazie

    • Rispondi Paola & Paola 9 ottobre 2016 at 21:59

      Buonasera,
      a temperatura ambiente va benissimo.
      Grazie a te

  • Rispondi Serena 28 febbraio 2017 at 19:57

    Salve volevo sapere la mattina appena alzata in un bicchiere d’acqua a tiepida dopo averesso il succo di mezzo limone quanto sciroppo devo aggiungere?

    • Rispondi Paola & Paola 13 marzo 2017 at 18:08

      Ne basta un cucchiaio raso. Ciao!

    Scrivi una risposta