In evidenza insalate

Quinoa con verdure

22 agosto 2017
quinoa con verdure

Non solo le ricette riconducono a mille ricordi, a volte anche i piatti… questo ha 45 anni! Lo so bene perché è uno dei tanti ricordi tramandati nella mia famiglia. Io ero troppo piccola per potermelo ricordare, ero appena nata e mio padre si apprestava a partire per un imbarco che l’avrebbe portato fino in Giappone. Un’altra epoca, viaggi lunghissimi senza video chiamate, senza email, senza possibilità di telefonare ad ogni ora ed in ogni posto… mesi lunghissimi senza poter abbracciare i propri cari, senza poter vedere i propri figli crescere, senza e soltanto senza! Si utilizzava la posta aerea per mandare le fotografie, fatte dal fotografo del paese, messi in posa come statuine per aggiornare il papà della nostra crescita e di come diventavamo grandi… Quella volta l’imbarco durò 6 mesi, un po’ più del solito (il Giappone non era proprio dietro l’angolo) ed al suo ritorno posso solo immaginare l’emozione di tenere in braccio una bimba così cresciuta…
Al rientro dai suoi viaggi era solito portare sempre qualcosa comprato nei luoghi dove era stato… mi piace pensare di aver utilizzato questo piattino proprio per la ricetta di questa settimana, settimana in cui avremmo festeggiato il suo compleanno! Non sono sicura che avrebbe gradito il tipo di proposta culinaria (forse un po’ troppo vegan per i suoi gusti) ma sicuramente, una volta spiegate, avrebbe apprezzato le ottime proprietà nutrizionali di questa insalata!

Sì, perché i semi di quinoa contengono circa il 65% di carboidrati e il 15% di proteine. Rispetto al frumento contengono quindi meno carboidrati ma più proteine (circa il 12% nel frumento) tutte di valore biologico piuttosto alto (soprattutto ha un buon contenuto di lisina). E’ anche una buona fonte di fibra, di sali minerali (potassio, manganese) e di vitamine.
E’ priva di glutine, quindi è adatta ai celiaci.
Molti pensano che appartenga alla famiglia delle graminacee (proprio per il suo contenuto in carboidrati), ma in realtà è una chenopodiacea, cioè la stessa famiglia degli spinaci, dell’amaranto e delle barbabietole.
E’ una pianta originaria del Sud America.  Viene utilizzata fin dai tempi degli Incas e degli Aztechi.
I semi di quinoa sono rivestiti da una sostanza, la saponina, che li protegge dalle aggressioni degli uccelli e degli insetti. Questa sostanza è molto amara e quindi va rimossa prima della cottura, lavando accuratamente i semi prima di cuocerli.
Tostando i semi di quinoa per qualche minuto prima di bollirli si incrementa notevolmente il sapore di questo “pseudo cereale”.

QUINOA CON VERDURE

quinoa e verdure

Grado di difficoltà:
semplice
Tempo di preparazione:
30 minuti
Ingredienti per 4 persone:
240 g. di quinoa
2 melanzane
3 zucchine
150 g. di mais in scatola
120 g. di pomodorini ciliegini
2 cucchiai di olio evo
sale q.b

Sciacquate abbondantemente la quinoa sotto l’acqua corrente, quindi portate a bollore una pentola di acqua salata e cuocete la quinoa per 15 minuti. Terminata la cottura, scolatela e lasciatela raffreddare.
Nel frattempo pulite la verdura: tagliate a cubetti le melanzane e le zucchine. Ponete 1 cucchiaio di olio in una capiente padella, aggiungete 2 cucchiai di acqua e scaldate. Versate le zucchine e le melanzane nella padella e cuocetele per una decina di minuti senza rimestarle troppo. Quindi lasciatele raffreddare.
Intanto tagliate i ciliegini e scolate il mais.
Assemblate le scodelle lasciando divisi gli ingredienti, condite con l’olio ed aggiustate di sale.

Valori nutrizionali per porzione:
302 kcal
Proteine: 11,4 g.
Grassi: 8,9 g.
Carboidrati: 47,8 g.

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Scrivi una risposta