Dolci In evidenza

Baci di amaretti

14 agosto 2017
baci di amaretti

Con l’idea di oggi (sì perché non si può parlare di una vera e propria ricetta, è più un assemblaggio di ingredienti) siamo tornate un po’ alle origini! Quando abbiamo iniziato con il nostro blog, pensavamo di incentrare il nostro lavoro sulla modifica di ricette stracaloriche e buone per renderle ricette leggere ma ugualmente buone! Per i dolcetti di oggi è successo un po’ questo…
Sono stata ad una cena da amici in campagna, ognuno porta qualcosa… quando è stato il momento del dolce, Daniela ha preso dal frigo una teglia colma di baci di amaretti bagnati nel caffè, ricoperti di cocco con all’interno una crema di mascarpone! Che dire? Una bontà, ma (ahimè) anche una bomba calorica! Subito è scattata l’idea di una versione più leggera e la nostra fantasia si è scatenata: sicuramente il mascarpone deve essere sostituito (ricotta? yogurt greco?), poi siccome adoro l’amaretto con la pesca (e vi risparmio i ricordi dei dolci preparati da mia nonna ma se siete curiosi andate a leggere qui) perché non bagnare gli amaretti nel succo di questo frutto? E ancora, il cocco non si abbina, meglio qualcosa come le codette di cioccolato! Insomma, ecco che alla fine si è delineata la versione più light di questi dolci: 40 kcal a ‘bacio’, praticamente mangiandone 4 (che è una quantità soddisfacente), si assumono soltanto 160 kcal!!!!! Adesso però manca soltanto un nome, come vogliamo chiamare queste squisitezze? Voi come le chiamereste? Sul nostro profilo Instagram (ci seguite, vero? Ci trovate come qbricette) qualcuno ha già proposto qualche idea, aspettiamo anche le vostre per il battesimo ufficiale di questi squisiti ‘baci’!

Intanto approfittiamo per augurarvi buon Ferragosto ovunque voi siate, in vacanza o al lavoro, un abbraccio da Paola&Paola

BACI DI AMARETTI

amaretti

Grado di difficoltà:
semplice
Tempo di preparazione:
10 minuti + 30 minuti in frigo
Ingredienti per 4 persone:
32 amaretti secchi piccoli
50 g. di yogurt greco (0% grassi) alla pesca
mezza pesca
30 g. di codette di cioccolato

Frullate la mezza pesca aggiungendo 1 cucchiaio di acqua.
Bagnate gli amaretti nel succo di pesca, intingendo la parte più arrotondata e facendoli asciugare appoggiandoli sulla parte piatta.
Spalmate mezzo cucchiaino di yogurt sulla parte piatta di un amaretto, quindi appoggiate sopra un altro amaretto.
Passate il ‘bacio’ sulle codette di cioccolato distribuite in un piattino, in modo che aderiscano allo yogurt. Proseguite così fino a che non avete esaurito gli amaretti.
Lasciate riposare in frigo per 30 minuti, quindi servite i dolci.

Valori nutrizionali per porzione (1 bacio):
40 kcal
Proteine: 0,8 g.
Grassi: 1,3 g.
Carboidrati: 6,3 g.

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Scrivi una risposta