Tag

prima colazione

    In evidenza merende

    Tortine all’albicocca: uovo al tegamino dolce

    12 luglio 2017
    tortina albicocca

    Qualche settimana fa vi abbiamo proposto un finto uovo strapazzato che in realtà era tofu, oggi continua l’illusione ottica, ma questa volta andiamo sul dolce: un uovo al tegamino che in realtà è uno sfizioso dessert! Davvero una merenda sana e divertente da proporre ai più piccini! Oppure una simpatica prima colazione, più completa se aggiungiamo un bicchiere di latte o un vasetto di yogurt.

    In questa ricetta il finto tuorlo d’uovo è in realtà la metà di un’albicocca, frutto di stagione dalle molte proprietà benefiche che dipendono soprattutto dal fatto che contiene, in buone quantità, beta-caroteni (precursori della vitamina A), vitamina C, potassio, ferro, fibra e catechine.

    La vitamina A svolge molte funzioni importanti nel nostro organismo. Innanzitutto, il retinolo (vitamina A) e i suoi precursori, i carotenoidi, sono indispensabili per la vista, poiché entrano nella composizione della rodopsina, sostanza sensibile alla luce presente sulla retina (ricordiamo che le albicocche contengono anche luteina, sostanza in grado di proteggere la retina dai danni causati dai raggi ultravioletti).
    La vitamina A è utile anche per lo sviluppo delle ossa e per il benessere dei tessuti, pelle e mucose in particolare; è inoltre in grado di stimolare la produzione di melanina.

    La vitamina C ha proprietà antiossidanti ed aiuta il nostro organismo a sviluppare una resistenza contro gli agenti infettivi e contro gli effetti nocivi dei radicali liberi.

    Il potassio è in grado di prevenire vari disturbi a livello nervoso e muscolare, aiuta a mantenere l’equilibrio dei fluidi corretto, collabora al controllo della funzione muscolare ed aiuta a regolare il battito cardiaco.

    Le albicocche contengono anche ferro, per cui la loro assunzione è particolarmente indicata per chi ha problemi di anemia. Come tutti i vegetali, però, contengono ferro non-eme. Questo tipo di ferro, a differenza di quello presente negli alimenti di origine animale, viene assorbito più lentamente e con più difficoltà. Il problema si risolve consumando altri alimenti ricchi di vitamina C. In questo modo si aumenta l’assorbimento del ferro.

    Il buon contenuto di fibre le rende in grado di fornire un buon senso di sazietà con un basso apporto calorico. La fibra che contengono è soprattutto del tipo solubile che contribuisce a tenere sotto controllo il livello di colesterolo e di glucosio nel sangue.

    Infine, questo frutto ha un alto contenuto di catechine, sostanze in grado di contrastare l’infiammazione.

    Ed ecco la ricetta di oggi:

    TORTINE ALL’ALBICOCCA: UOVO AL TEGAMINO DOLCE

    torta di albicocche

    Grado di difficoltà:
    facile
    Tempo di preparazione:
    40 minuti
    Ingredienti per 12 persone (6 tortine):
    150 g. di farina di farro
    70 g. di zucchero
    100 ml. di latte scremato
    60 ml. di olio evo
    2 uova
    1 arancia non trattata
    mezza bustina di lievito (8 g.)
    3 albicocche
    per la crema:
    20 g. di zucchero a velo
    120 g. di ricotta

    Mescolate le uova con lo zucchero, fino ad ottenere una spuma chiara.
    Aggiungete la buccia dell’arancia, l’olio, il latte e continuate a mescolare. Infine amalgamate la farina setacciata con il lievito. Versate il composto negli stampini di 12 cm di diametro e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti. Prima di sfornare le tortine controllate la cottura facendo la prova con uno stecchino: deve rimanere asciutto.
    Nel frattempo preparate la crema: lavorate assieme la ricotta con lo zucchero a velo. Riempite una tasca da pasticcere e decorate le tortine con uno strato sottile.
    Tagliate a metà le albicocche e guarnite il centro di ogni tortina con mezza albicocca.

    Valori nutrizionali per porzione:
    145 kcal
    Proteine: 3,9 g (10,8%)
    Grassi: 7,2 g. (44,7%)
    Carboidrati: 17,2 g. (44,5%)

  • colazione budwig
    Consigli

    La colazione ideale per i nostri scolaretti

    Siamo a settembre: tempo di pensare alla ripresa della scuola! Per far partire bene i nostri scolaretti dobbiamo pensare a una prima colazione adeguata. La regola fondamentale è semplice: mai saltarla! Lo sapevate che…

    1 settembre 2016